Post

Visualizzazione dei post da febbraio 11, 2014

L'Allenatore è l'atleta

Immagine
Un buon allenatore non dovrebbe mai abbandonare l’idea di essere anche uno sportivo praticante. In questo modo, oltre a preservare la propria salute, avrà la possibilità di analizzare le conoscenze con occhi sempre nuovi, sperimentando su se stesso le conclusioni personali e verificandone la validità. Ciò rafforzerà le sue convinzioni e gli permetterà di trasmettere agli atleti le giuste sensazioni in merito. credo che l’allenamento sul campo o in palestra resta il vero centro della preparazione sportiva; qualsiasi metodologia di allenamento o strumento di valutazione non può aiutare a ottenere risultati concreti se si perde il contatto diretto con gli atleti, sono loro che vanno scoperti e conosciuti molto prima di qualsiasi teoria. Gli atleti riescono a trarre il massimo giovamento dal lavoro con un allenatore se lo considerano autorevole. Essere autorevole, che non significa necessariamente essere autoritario, non dipende dalla competenza ma dal comportamento, sign